1/7

​​​​​​​​​​​​​  BioDiesel100

NEW SYSTEM TECHNOLOGY
  • Ricerca​ e Sviluppo​
  • ​Processi di lavorazione produzione BioDiesel
  • Progettazione e realizzazione
      di piccoli-medi impianti industriali           

​                                

                                                

                                             

 

 

 

Impianti BioDiesel da 150 L/h (ora) a 7000 L/h.
In modalità batch, semi-continua e continua h/24.
In continuo da 2000 lt ora.


La BioDiesel100 valuta anche Partnership e Joint venture con privati o "PMI - piccole medie imprese" che vogliano creare impresa o inserirsi nel settore delle energie rinnovabili "green economy", in specifico nei biocombustibili, si affianca e sostiene nuove attività e/o progetti sia in Italia che all'estero, in vari gradi di integrazione, "forniamo la nostra e propria tecnologia, leader nel settore", abbinata ad un team di esperti in materia. Assicurando e garantendo sempre una elevata efficienza degli impianti ed una alta qualità del prodotto con una progressiva redditività dell'investimento. Ogni singola proposta verrà presa in esame ed esaminata attentamente per valutarne la fattibilità. 

 Piano di qualità: ISO 1000

 

 

Il core business dell'azienda BioDiesel100 è quello di costruire impianti altamente tecnologici ed innovativi, nel settore dei biocombustibili, "non solo di prima e seconda generazione ", soddisfando i più elevati standard di qualità e sicurezza ed offrire un'ampia gamma di prodotti e soluzioni e/o configurazioni atte a soddisfare le più svariate esigenze produttive. 



B100 o biodiesel100x100 non è solo una sigla di riferimemto al biocombustibile puro al 100%, con specifiche internazionali standard  fissate nella norma ISO 14214., ma anche una nuova tecnologia per la transesterificazione degli oli vegetali in biodiesel.

Questa tecnologia sfrutta in maniera controllata una parte dei fenomeni della cavitazione, In questo caso le implosioni delle bolle agiscono anche per l'effetto termico che riescono a produrre, si sfrutta in particolar modo Ia sonochimica che costituisce un importante fenomeno energetico che promuove reazioni chimiche.

Un campo di applicazione della sonochimica riguarda la cinetica chimica, con la sonocatalisi. la variazione energetica fluido cinetica riescono ad aumentare la reattività chimica, anche fino a quasi un milione di volte, grazie al loro effetto catalitico dovuto all'incremento delle energie traslazionali, rotazionali e vibrazionali.

Si differenzi dalla  sonolisi  che è una scissione molecolare generata dall'energia prodotta dagli ultrasuoni. In sistemi  liquido-liquido  grazie agli alti valori di pressione e depressione, di temperatura realizzati, e per i violenti accumuli di energia cinetica concentrata nelle zone di formazione e di collasso delle bolle di cavitazione,aumenta significativamente una reazione chimica, la trasformazione della materia che avviene senza variazioni misurabili di massa, in cui uno o più reagenti iniziali modificano la loro struttura e composizione originaria per generare i prodotti, coinvolgendo gli elettroni esterni attraverso la formazione o la rottura dei cosiddetti legami chimici.

I vantaggi dell'appplicazione di questa nuova tecnologia sono molteplici, i costi ridotti, l'utilizzo in reattori di piccole dimensioni, oltre alla riduzione dei tempi, sopratutto l'alta completezza della conversione da materia a prodotto, con un notevole risparmio della componente chimica, l'utilizzo di oli non raffinati e/o esausti.

Che si traduce in alta qualità del prodotto, essenziale nella produzione di biodiesel anche nelle piccole/medie produzioni.

AFFIDATI CON FIDUCIA AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE PER I TUOI IMPIANTI.

1/7
 
In alcuni Paesi è obbligatorio avere un Liquid Discharge Zero sistema per le acque reflue. (L'acqua di rifiuto deve essere purificata e riciclata, lasciando scarico zero alla fine del ciclo di trattamento)
Le autorità di regolamentazione negano i permessi per scaricare queste acque reflue di processo, per l'integrità fisica e biologica delle risorse di acqua dolce e salvaguardia dell'ambiente.
Queste acque reflue di processo non possono essere scaricate nell'ambiente senza un'adeguato trattamento delle sostanze inquinanti e contaminanti, ed esse richiedono un trattamento avanzato, complesso e costoso.
Con la tecnologia e gli impianti BioDiesel100 non avrai nessun problema, in quanto non viene usata l'acqua nel processo produttivo.

Lavora con noi
 

Entra nel team! Richiedi info sulle posizioni aperte.



Si ricerca:

Commerciali, Importatori, Distributori e rivenditori per paesi esteri. 

 

 

 

 
Prodotti e servizi
  • Reattori da laboratorio serie  L 25 / L 75

  • Impianti professionali / industriali semi/continui - continui 

  • Miscelatori per componenti chimici dedicati

  • Filtri lavaggio (novità esclusiva BD100)

  • Miscele o metanolo puro 99.5%

  • ​​Oli vegetali

  • Strumenti di analisi multiparametro

  • Macchine per pressatura a freddo  di semi oleaginosi

Chi siamo

- La BioDiesel100 si occupa da svariati anni di ricerca e sviluppo nell'ambito delle bioenergie alternative,vanta varie collaborazioni con istituti ed industrie nazionali nell'ottimizzazione e applicazione di nuove tecnologie per la conversione è riciclo delle biomasse in biocarburanti alternativi.

 

Certificazioni
PED CE/97-23
ANCC

Contatti

 

 

BioDiesel100

 

P.iva 03698920281

Iscritta camera di commercio

industria ed agricoltura

REA n. 428145

 

 

 

 

Find us

  • Blogger App Icon
  • googleplus
  • tbird

Copyright 2022 by BioDiesel100x100 ITALY      sito di divulgazione informativa sistema biodiesel100 dedicato agli operatori del settore,se ne vieta la divulgazione se non espressamente autorizzati.